Gli auguri del Patriarca Cirillo di Mosca al Presidente del Consiglio italiano Matteo Renzi

Sua Santità il Patriarca Cirillo di Mosca e di tutta la Russia si è congratulato con Matteo Renzi, Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica d’Italia,  per il suo 40° compleanno inviandogli il seguente messaggio.

Eccellenza, caro signor Presidente del Consiglio,

La prego di voler di accettare il mio saluto per il suo 40° compleanno.

Lei ha assunto la carica di capo del Governo italiano in un periodo difficile che richiede da capi di stato di responsabilità speciali, di responsabilità, lungimiranza e grande capacità decisionale.

Il Patriarcato di Mosca ha molte parrocchie in Italia, che si prendono cura spirituale dei cristiani ortodossi. La Chiesa russa è grata alle autorità italiane per la loro buona volontà e l’assistenza immutabile nella difesa dei valori morali tradizionali, fondamentali per le nostre due culture nazionali.

Le auguro di preservarsi in buona salute, la pace e l’aiuto di Dio nel Suo servizio.

Cordiali saluti

CIRILLO

PATRIARCA DI MOSCA E DI TUTTA LA RUSSIA

[Fonte: https://mospat.ru/en/2015/01/11/news114051/]

Divina Liturgia 27a Domenica dopo Pentecoste Roma


Domenica 14 Dicembre 2014

Il 14 dicembre, Domenica 27° dopo Pentecoste, nel tempio patriarcale dedicato alla santa grande martire Caterina si ha celebrato la Divina Liturgia. La celebrazione fu presieduta dal rettore della chiesa, archimandrita Antonio. Concelebrarono gli ieromonaci Atanasio e Ambrogio, e anche il diacono Eugenio.

Dopo il congedo, padre Antonio ha predicato ai fedeli sulla pericope del Vangelo letta alla Liturgia.

Con la benedizione dell’arcivescovo Marco di Egor’evsk, amministratore della parrochie del Patriarcato di Mosca in Italia, l’archimandrita Antonio ha conferito una alta distinzione patriarcale – il Segno del 7° centenario di san Sergio di Radonezh – al parrocchiano del tempio di santa Caterina prof. Valerio Polidori, in considerazione del suo lavoro per la traduzione del testo del Libro del Celebrante in lingua italiana.

(Articolo originale sul sito di Santa Caterina – Roma)

 

Liturgia per la festa di Sant’Andrea


Sabato 13 Dicembre 2014

Il 13 Dicembre, nel giorno della festa di Sant’Andrea, che si dice abbia predicato il Vangelo in Russia ed evangelizzato la Russia, è stata celebrata nella chiesa di Santa Caterina in Roma la Divina Liturgia alla quale hanno preso parte il rettore Archimandrita Anthony e il rettore della parrocchia della Natività della Beata Vergine Maria a Pistoia Padre Andrea (Wade).

(Articolo originale sul Sito di Santa Caterina – Roma)

Riunione delle Parrocchie d’Italia a Milano


8 dicembre 2014

Sotto la presidenza dell’arcivescovo Marco di Yegoryevsk, responsabile del Patriarcato di Mosca per le istituzioni estere e amministratore delle Chiese d’Italia,  si è tenuto a Milano un incontro del clero che presta servizio nelle parrocchie del Patriarcato di Mosca in Italia.

Prima della riunione, l’arcivescovo Marco, assistito dal diacono Vitaly, ha celebrato l’ufficiatura per l’inizio di ogni buona azione e ha pregato per la pace in Ucraina.

Aprendo l’incontro, l’arcivescovo Marco ha illustrato i principali sviluppi avvenuto nel corso dell’anno passato riguardo la vita delle comunità della Chiesa Ortodossa russa in terra italiana e ha sottolineato l’importanza e il successo del recente progetto di traduzione e pubblicazione del Libro del Celebrante in lingua italiana che è uscito questa estate, tradotto dall’igùmeno Andrea e il Prof. Valerio Polidori e di cui l’edizione è stata curata dallo stesso Prof. Polidori. L’arcivescovo ha anche presentato, alla vigilia della sua pubblicazione, la guida ai santuari ortodossi di Roma, ai cui lavori hanno partecipato le parrocchie stavropigiali di Roma.

L’arcivescovo Marco si è poi soffermato su una serie di questioni pratiche di grande attualità per le parrocchie del Patriarcato di Mosca in Italia.

Con la benedizione di Sua Santità il Patriarca Cirillo di Mosca e tutta la Rus’, Mons. Marco ha conferito medaglie in commemorazione del 7° centenario di san Sergio di Radonezh ad alcuni membri del clero in Italia, di cui l’igùmeno Andrea, “per il suo lavoro in favore della Santa Chiesa”. Ha anche ringraziato calorosamente l’archimandrita Ambrogio (Makar) per il suo impegno nell’organizzazione pratica della riunione del clero di Milano offrendogli in dono una versione completa dell’Enciclopedia Ortodossa.

Padre Andrea riceve la Croce Ornata




Alla fine della Liturgia del 21 Maggio 2013 nella chiesa di Santa Caterina in Roma, il Vescovo Nestore ha conferito a Padre Andrea la Croce Ornata, distinzione accordatagli dal Patriarca Cirillo per Pasqua 2013.  Presente anche lo Ieromonaco Antonio (Sevrjuk), segretario del Vescovo per l’Italia e rettore della chiesa di Santa Caterina.


 

Nel corso della Liturgia


Il discorso rivolto a Padre Andrea dal Vescovo Nestore dopo il conferimento della Croce Ornata e  il Credo alla Liturgia, col Vescovo Nestore, lo Ieromonaco Antonij, rettore della chiesa di Santa Caterina a Roma e l’Archimandrita Ambrogio (Makar), rettore della parrocchia di Sant’Ambrogio a Milano.


 

Dopo la Liturgia


A tavola dopo la Liturgia, presente anche il dott. Valerio Teodoro Polidori, che ha lavorato con Padre Andrea alle traduzioni liturgiche in lingua italiana. A questa riunione il vescovo ha benedetto l’edizione del Libro del Celebrante, in tre volumi, nella nostra traduzione in italiano.

Nella foto di gruppo: il dott. Valerio Teodoro Polidori, Padre Andrea, il Vescovo Nestore, lo Ieromonaco Antonij, rettore della chiesa di Santa Caterina a Roma e l’Archimandrita Ambrogio (Makar), rettore della parrocchia di Sant’Ambrogio a Milano.

Nuove Icone per la Chiesa di Santa Maria in Ripalta

Pronte le nuove icone realizzate appositamente per la Chiesa di Santa Maria in Ripalta

Le icone sono dipinte con la tecnica tradizionale di tempera all’uovo e fogli d’oro da Ilie Toader, iconografo della Transilvania in Romania.  Per ora, è completato il primo ordine delle icone e aspettiamo il secondo ordine (le 12 grandi feste e una icona centrale sopra le porte regali).

Il benefattore che ha generosamente finanziato queste icone è di nuovo il fedele amico David Gresham di Zurigo, compagno di studi a Cambridge di Padre Andrea.  Chiediamo ai fedeli di pregare per lui, malato, per sua moglie Padmavati e i figli Isacco e Ismaele.